Traduci pagina

Eventi

EVENTI ANNUALI


I Martedì del Mubia

Iniziativa dedicata alle scuole

I martedì del Mubia

Giornata di promozione dedicata alle scuole

Da novembre 2019 a marzo 2020 il museo rimane aperto ogni martedì esclusivmente per le scuoe con possibilità di vista guidata gratuita.

Per l'ingresso al Museo e la vista guidata è necessaria la prenotazione 3335/1017368 portadelparco@comune.monterotondomarittimo.gr.it

Ingresso

Gratuito per le scuole di Monterotondo M.mo

2 € per le altre scuole

 



Imitation of Love

Spettacolo Teatrale

GIOVEDI' 21 NOVEMBRE ORE 21.15 MUSEO MUBIA MONTEROTONDO MARITTIMO

Una performance in 10 round. Un testo nuovo, un'idea di teatro che Renato Cuocolo e Roberta Bosetti hanno
sviluppato per questa prima collaborazione con Officine Papage. In Imitation of Love la struttura portante sono
lettere al padre e alla madre, mai giunte a destinazione. Una confessione spietata che nasce da un grande
senso di colpa. Quello che viene qui messo in scena è un vero e proprio conflitto: uno scontro ambientato su
un ring metaforico e reale al contempo abitato da persone personaggi che della storia sono i testimoni. Uno
scontro tra generazioni. Un affresco del complesso rapporto tra genitori e figli. Scontro tra mondi differenti
apparentemente inconciliabili, che si uniscono solo nella consapevolezza finale di non essere così diversi, di
riflettersi l'uno nell’altro. Imitazione dell'amore è quello che viene trasmesso. Imitazione dell'amore così come
il teatro è imitazione della vita. Ma se lasciamo entrare la vita nel teatro questo ne altera la natura, diventa
qualcosa di diverso e necessario. Un'esperienza per gli spettatori.
Un ring abitato da due boxer, un orso, un cane una soubrette e un secondo d'angolo in cui nessuno sta al suo
posto. La realtà personale degli attori interferisce con lo svolgimento dello spettacolo. Come è proprio dello
stile che ha contraddistinto i lavori di Cuocolo/Bosetti la vita entra nel teatro e il teatro nella vita. Realtà e
finzione si sovrappongono. Come ha scritto Leonard Radic, il grande critico internazionale di teatro: "Un
mondo di storie verosimili, perché ci appaiono come la somma di infinite storie che abbiamo vissuto o
avremmo voluto vivere: una realtà di secondo grado, che si mostra con tutta la forza di persuasione della realtà
vera. Un falso che però, a differenza di una copia, si sovrappone alla realtà ricreando e perfezionando l'originale.

Ingresso 10 €

Ridotto 8 €

Studenti 5 €